In carrozza!Zitti,muti e attenti a non creare disagi!

Ed eccoci qui,approvata la nuova legge sulla regolamentazione dell’esercizio del diritto di sciopero nel settore trasporti.
“I cittadini mai più ostaggi degli scioperi selvaggi!” frasi del genere enfatizzano le ragioni del governo e gonfiano il petto dei benpensanti,lobotomizzano le masse in maniera omogenea.

Il fatto che sia “limitato” al settore dei trasporti pubblici,sa di poco.
“E’ solo l’inizio” quello che penso.
L’esercizio dello scipero nei trasporti è già abbastanza regolamentato da sempre.
I trasporti pubblici hanno il dovere di garantire il servizio in alcune fasce orarie e alcune tratte ( se si tratta di sciopero dei ferrovieri) i treni a lunga percorrenza sono sempre garantiti,come il transito dei bus non inizia mai prima delle 8,30 e finisce alle 18…per garantire ai cittadini di andare a lavorare e di tornare a casa.
Lo sciopero nei trasposrti aerei è gia imbrigliato in numerosi vincoli che ne impediscono l’esercizio in alcuni periodi dell’anno (Natale-Agosto etc.) deve esssere annunciato e non può dirare iun alcuni casi più di 4 ore..
Lo sciopero causa disagi…è normale che sia così.
Da che mondo è mondo, i lavoratori in protesta non hanno alcuna altra arma che quella di incroicare le braccia e causare disagio. E’ questo atteggiamento che ha reso la classe operaria cosciente del proprio potere e della propria forza.
Fermate le catene di montaggio, i datori di lavoro furono cotretti a scendere a trattative con i lavoroatori e la classe operaia prese coscienza di se.

Che senso ha uno sciopero che si preannuncia e che deve essere preceduto da un referendum che se non raggiunge il 50% dei consensi non può essere approvato?!.
Multare i lavoratori che protestano è una vigliaccata,com’è vigliacco voler sminuire la protetsa dei dipendenti Alitalia, associandola solo allo “scipoero selvaggio”.Come se quello che è stato fatto con Alitalia e i suoi dipendenti non sia selvaggio affatto…!
Il diritto di sciopero è un diritto sacrosanto dei lavoratori e limitarlo in questo sa di antidemocratico e non si addice ad un paese libero.

Annunci

Informazioni su lindaserra

Of course nothing else than another additional something
Questa voce è stata pubblicata in Lifestyle e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...