Caccia ai Trans al Prenestino, la TV di Stato trasmette e giustifica lo scempio

Dove eravamo rimasti con i diritti umani?! Ah bene,bene date un occhio qui sotto:

Avete visto?

Lo story board è quello di un documentario tipo.

Quindi prima la panoramica del territotio, la confidenza con i detentori del potere territoriale che si vedono minacciati dall’arrivo di nuovi “animali” e quindi decidono di compiere atti di rappresaglia spalleggiati dai tutori dell’ordine pubblico: i guardiani della giungla. Si rastrella il territorio e poi la cattura del Transessuale, nota specie di animale che popola le periferie romane.

La voce fuori campo commmenta (una giornalista si presuppone)  “Chi ha pagato qui un mutuo si sente in trappola” (Perchè ci sono i trans? E io che pago le tasse e pago lo stipendio a Berlusconi,Maroni,Bossi,Garfagna,Santanchè e compagnia come devo sentirmi…fottere direi!)

Continua la voce fuori campo “Gli abitanti del quartire e gli agenti di polizia cercano i Transessuali dappertutto: fra i cespugli…” e poi “Ecco il secondo transessuale catturato” e giù voci dei civilissimi abitanti del quartire prenestino che urlano al Transessuale “Frocio, Animale, Drogatoe etc.”

La ragazza catturata e portata via come una bestia urla piangendo “Non sono un animale!”

Non è un film di fantascienza, non è uno scherzo è un servizio del Civilissimo e Maschissimo TG1 andato in onda su RA1 la mamma Rai.

La cosa aberrante che insieme agli abitanti del quartire ci fossero vigili urbani e poliziotti…la cosa aberrante è che si è dtao spazio a dichiarazioni di gente che afferma: “Avete visto cos’è successo coi campo nomadi? Succede qui la setssa cosa,diamo fuoco a tutto!”.

Adesso dico io,si può vivere in un posto del genere? Probabilmente ne abbiamo il dovere. Dovere di restare e far qualcosa perchè tutto ciò non avvenga.

Per favore fate girare.

Linda

Annunci

Informazioni su lindaserra

Of course nothing else than another additional something
Questa voce è stata pubblicata in Life, Politics e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Caccia ai Trans al Prenestino, la TV di Stato trasmette e giustifica lo scempio

  1. matteo ha detto:

    E’ colpa vostra brutti comunisti di merda se ci ritroviamo questo schifo sotto casa altro che diritti umani idioti ridicoli

    Autore: matteo (IP: 79.35.216.213 , host213-216-dynamic.35-79-r.retail.telecomitalia.it)
    E-mail: alfa@libero.it
    URL :
    Whois : http://ws.arin.net/cgi-bin/whois.pl?queryinput=79.35.216.213
    Commento:
    E’ colpa vostra brutti comunisti di merda se ci ritroviamo questo schifo sotto casa altro che diritti umani idioti ridicoli

  2. lindaserra ha detto:

    Grazie Matteo,
    è grazie a te e alla gente come te che noi continuiamo a lottare per un mondo migliore.

  3. Pingback: Falcon82 Blog » cose imparate questo weekend #3

  4. marco ha detto:

    Autore: marco (IP: 89.97.35.65 , 89-97-35-65.ip15.fastwebnet.it)
    E-mail: marcoroma35@hotmail.com

    e tu ti metti a difendere i viados ? dici che non è una cosa civile ? dici che la cosa è aberrante ????????? dimmi un pò paladina a senso unico, hai figli ? hai un compagno ? rientri a casa la sera da sola ? bene ti dico una cosa, personalmente non trovo nulla di male a prostituirsi, lo si faccia, ma in modo diverso.

    Per il resto la loro dignità, cosi come i loro diritti terminano dove solo sfiorano i nostri senza confronto. se qualcuno solo perchè è diverso ( in ogni senso, sesso, vita religione , idee od altro ancora ) si arroga il diritto di prevaricazione e di possesso della vita altrui ( prova a vivere tu in una situazione del genere, in una via del genere !) PERDE AUTOMATICAMENTE ogni diritto di esistenza.

    Sai non vorrei che qualcuno cominciasse a finire schiacciato sotto una macchina che ha perso il controllo, sai di pirati della strada ce ne sono tanti ultimamente……

    scommetti che dopo ci pensano?

  5. lindaserra ha detto:

    Ciao Marco.
    Ovvero se “non smetto di difendere i viados” vieni sotto casa e mi metti sotto con la macchina?!!

    Interessante strategia di comunicazione : di sicuro risolutiva.
    Credo che ai tempi dei Flinstones fossero più evoluti a livello strategico,tecnico e soprattutto che avessero un vocabolario più forbito.

    Citando Richarda Gere in Pretty Woman “Detesto sottolineare l’ovvio”, ma fino a prova contaria questo è il mio Blog: sono pertanto libera di scrivere ciò che mi pare senza dovermi preoccupare del tuo consenso.

    Malauguratamente per te, le minacce non mi spaventano e finchè sarò al mondo non sarà certo un marcoroma35@hotmail.com a dirmi cosa devo e cosa non devo fare.

    Ognuno di noi ha pari dignità e pari diritti e il diritto di libertà di pensiero, opinione e parola è pari al diritto di scegliere il proprio sesso, il sesso della persona con cui andare a letto , il diritto ad una dignità e il diritto al rispetto.

    Ma davvero ancora si pensa che i roghi e le guerre siano la soluzione dei problemi,ma davvero ancora il diverso fa così paura, e perchè?
    Perchè chi è diverso, (poi diverso perchè mi chiedo…).

    Ma davvero credi di arrivare nel mio spazio e di puntare l’indice e dire cosa è giusto o meno secondo un’ ideologia che è finita rovinosamente già tanti anni or sono?!
    Il mondo è grande è in continua e veloce evoluzione, bastano poche ore di volo per spostarsi da un continente all’altro,basta digitare un numero per essere collegati ad una persona che si trova dall’altra parte del mondo e basta un modem per poter interagire con paesi, culture e realtà lontanissime; e ancora mi si viene a parlare di “extra / tran “immigrati” ma di cosa stiamo parlando?!

    Siamo cittadini del mondo e il mondo corre veloce, siamo tutti sotto lo stesso cielo e abbiamo tutti pari dirtitto di godere di ciò di cui il mondo è fatto, allo stesso modo.

    Leggete la storia, imparate dalla memoria e smettela di ingoiare ideologie fatte da piccoli uomini con piccoli baffi.

  6. Enrico ha detto:

    A parte il fatto che il mio omonimo parlava CHIARAMENTE di investire i viados, non te. Inoltre non so dove abiti, ma appena un gruppo di nomadi si è piazzato al parco sotto casa mia (87 rapine, anche diurne, in 40 giorni) tutto la mia simpatia è andata ai piromani (malgrado io mi consideri complessivamente di sinistra, ciò non vuol dire che ogni povero diventi automaticamente un povero cristo).
    Analogamente la gente del video (di cui hanno senz’altro intervistato i più imbecilli) non sopportava di vedere prostitute e atti sessuali davanti casa (il fatto che fossero trans rende più facili gli insulti ed infervora i fascisti, ma sostanzialmente cambia poco). Non me ne frega niente della prostituzione o dei gust isessuali della gente, ma non venissero a fare pompini fuori della mia finestra o nel giardino di una scuola. La mala locale passa questo? E sticazzi,io a casa mia non te vojo. PUNTO.
    Paradossalmente le forze più conservtrici (chiesa e destra) che maggiormente condannano la prostituzione in strada, ne sono la causa, opponendosi alle case chiuse, che sarebbero ovviamente il male minore (se di male si tratta). Idem per lo spaccio di “droghe” leggere. Ma questo è un’altro discorso.
    L’unica cosa che mi preoccupa di questo filmato è il metodo squadrista di caccia ai trans, che ho paura di rivedere in futuro magari con me come preda (comunista, frequetatore di centri sociali e cannarolo) che sta diventanto (non a roma) molto diffuso e protetto da forze politiche schierate.

  7. Enrico ha detto:

    P.s. Marco è il nome del mio amico che mi ha scritto questo commento.

  8. lindaserra ha detto:

    1)
    A dunque il tuo amico parlava d’investire i Viados e non me…ma che brava persona…quasi quasi gli chiedo scusa x il misunderstanding!

    2)Nel mio articolo si parla di Viados/Prostitute e non di ladri…non capisco perchè li associ…probabilmente perchè simpatizzando per i piromani…avresti voluto un bel falò di trans cosìcchè il fuoco purificatore ti venisse incontro nella salvaguardia del “quartiere tuo”.

    3)Se mi si prostituiscono sotto casa: mi metto una stella di latta in petto e vado a fare lo sceriffo perchè è casa mia e qui comendo io “Non te ce vojo” …

    4)L’unica cosa che ti preoccupa è il metodo squadrista della caccia ai trans perchè hai paura che possano cacciare anche te? beh infondo puoi sempre andare insieme a Marco a caccia di trans sotto casa,magari in macchia così ne investite un paio, figo,no?!!!
    Poi quando avete finito potete andare ad appiccare fuoco ai campi rom…così non avrai più nulla da temere…ti confonderanno col più forte e il gioco è fatto: a te nessuno darà la caccia;)

  9. Damu ha detto:

    Linda,
    alla luce delle risposte che hai dato, si evince che tu sia completamente idiota.
    Per quanto riguarda l’articolo, penso che sia giusto condannare la brutalità degli arresti ripresi nel video. In ogni caso, non è assolutamente ammissibile accettare che cittadini comuni siano costretti a vivere in una situazione entro la quale si consumano rapporti sessuali sotto la loro finestra o nel parco adibito a giochi per i bambini, che sentano la loro incolumità minacciata da brutti ceffi (protettori) al bar sotto casa, che debbano uscire la mattina e camminare su di un tappeto di profilatrtici e fazzoletti sporchi di sperma. E quindi comprensibile che una simile violenza, perchè di violenza si tratta, generi odio incondizionato e reazioni anche brutali da parte di chi subisce simili aggressioni alla propria vita privata.

  10. lindaserra ha detto:

    Per foruna che l’diota sono io!
    Jadamu…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...